Persone esemplari

Ci sono persone che sono come cartine tornasole.
(Ne ho usata solo una, una volta, eoni fa. Non saprei neanche spiegarvi come funzionano, se non avessi appena controllato. Ma, nonostante l’oggetto reale sia ininfluente nella mia vita, il concetto non ha mai smesso di essere fondamentale.)
Non perché ci leghi a loro un particolare affetto. Può capitare, spesso le due cose co-occorrono – vuoi per istinto animale, esigenza intellettuale, non saprei – ma sono analiticamente distinte.
E’ più una questione della fondamentale funzione che queste persone hanno per la e nella nostra vita, una funzione così trasversale da smettere di essere una funzione. Diventa un valore. Diventa una cosa in sé.
Sono quelle persone il cui cambiamento può determinare il nostro, ma in maniere indirette e non controllabili. Sono quelle persone capaci – involontariamente – di avere un enorme peso nella nostra visione del mondo. Le decisioni che queste persone prendono, il modo in cui reagiscono al mondo, il modo in cui il mondo le tratta, ciò che danno indietro al mondo, vanno direttamente a determinare le nostre personali filosofie. Determinano i confini del possibile e dell’impossibile. Ci fanno da memento, in bene e in male. Da presagio.
Forse è perché, in queste persone, vediamo quello che potremmo essere stati. Come se esse fossero dei nostri what if: cambia un paio di variabili, ed ecco che anziché diventare ciò che sei diventato diventerai una di queste persone.
No man is an island. Chiunque, in minima parte, è una di queste persone per me. Me alcune lo sono di più. Nel caso di alcune i dettagli diventano colossali giganti. Il modo in cui tagliano una mela, o reagiscono a un insulto, o sorridono al prossimo loro sconosciuto, diventa una piccola opera d’arte, uno squarcio sul futuro, un insegnamento da comprendere.
E, a volte, una profezia negativa che vorrei del tutto scongiurare – perché, se capita a loro, può capitare anche a me. E non voglio. Non perché, per una strana forma di superstizione, temo che mi capiterà, ma perché – più sottilmente – la loro vita è esemplare: ha il potere di farmi amare od odiare di più il mondo, di far crescere o rinsecchire la mia curiosità, la mia fiducia, la mia speranza.

Chiunque tra voi può essere, per me o per qualcun altro, una di queste persone.
Per questo, fatemi un favore: vivete al meglio, siate esemplari forgiando l’esempio che vorreste seguire. Avete un potere immenso.

4 comments

  1. “Per questo, fatemi un favore: vivete al meglio, siate esemplari forgiando l’esempio che vorreste seguire. Avete un potere immenso.”

    Mi stai diventando “strana” anche tu ❤

Rispondi a diosbios Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...