Dance of Death

Prima di essere un messaggero, era stato un pilota.
Prima del pilota era venuto il traghettatore, prima ancora il prigioniero, che era una spia.
La spia era un ragazzo qualunque, pronto a mettere la sua vita su uno dei due piatti della bilancia. Sull’altro, il peso l’Idea avrebbe dovuto fare da contrappeso, e mantenere il perfetto equilibrio.

Incipit di un racconto breve per il giornale.
Non so dove andrò a parare.
Ho in testa l’immagine di una medaglietta che sbatte contro il pavimento. Colpa di PornoTube. Sapevate che esiste anche la tag emo…? Eh, non c’è più religione. Ma la medaglietta che sbatte contro il pavimento può essere un’ottima immagine comunque. Una. Medaglietta. Che. Sbatte. Contro il pavimento.
Qualcosa che è caduto.
Qualcuno, che è caduto.
Qualcuno che è stato sbalzato, dal sedile del pilota alla pavimentazione a grate. Tlin-tlin.
Jaja, ci piace.


Passiamo alla new del giorno, che new non è ma preview.
La preview del giorno è:

No, no, non è ancora linkata a nulla.
Prossimamente, se riceve l’ok, sarà linkata a un forum che è praticamente concluso. In cui vi vorrò. O, meglio, vorrò che vogliate esservi – che è lievemente diverso, nonché più arrogante.
Non so dirvi il concept del detto forum.
L’unica cosa che so dirvi è che volevo creare per principio una sezione nominata The Manifesto.
L’unica cosa che so dirvi è che ci sono persone che si incontrano; persone che si conoscono; ci sono persone; ci piace riunire un certo tipo di persone, ma non saprei neanche dirvi cosa significhi un certo tipo.
Insomma, in definitiva pare che io non sappia granché – e come consapevolezza non è male.


Ringraziamo roninreloaded, che questa notte è stata controparte di un dialogo interessante. Pare mi mancassero, i dialoghi interessanti via MSN. Qualcosa che non sia né indelebilmente stupido (eredhikr mi ha fatto notare che, con il tenore di certi miei dialoghi, è normale che la mia autostima affondi), né indelebilmente serio & esistenzialista.
Jaja, grazie a Ro-Ego 1.1.


Canzone del giorno
Dance of Death
( IRON MAIDEN )

Ignorate il video, che video non è.
La canzone è, come diceva un mio amico dei tempi che furono, idolatra degli Iron, un pezzo pregevole. L’ho trovata – eh, la vita; e la morte, pure – sistemando l’articolo sulla Danse Macabre. L’ho ritrovata e ho letto il testo, e l’ho valutata ancor meglio di quanto la valutassi.
E poi, siamo in periodo ballate.

… E visto che stiamo cazzeggiando liberamente su YouTube, passiamo a un’altra canzone degli Iron Maiden, ma rifatta dai Cradle of Filth: Hallowed Be Thy Name (il fatto che alcuni riportino Hallowed By Thy Name è interessante). Ignorate pure il video. Il testo ve lo fornisco per necessità, dato che se non siete abituati a growling e screaming non capirete una parola (forse solo il “motherfucker” urlato si comprende bene).
… E girando per YouTube, scopriamo che nell’ultimo album dei Cradle compare una canzone chiamata The Byronic Man (cauchemar_73, a cuccia), in cui – con Dani Filth – canta Ville Valo. O_o Suppongo che se ciò fosse avvenuto ai tempi in cui ero una piccola blackster, il mio piccolo e labile cuore non avrebbe retto.
Tutto ciò è così… emo.
(In nome di un sano black metal morto e che infine non ho mai seguito, bruciamo tutti gli emo? No, veramente, fatemi parlare da vecchio cuore marcio, ma… A volte non tollero che la sacra iconografia black metal si sia travasata in labili gothic lolita e in ragazzini depressi che si fanno autoscatti arricciando le labbra con il sottotitolo “stuprami-ma-non-troppo”. (Tra l’altro, non trovate singolare che in anni in cui la pedofilia è massimo tabù le ragazzine si vestano da gothic-lolita? Secondo me ci stanno dicendo qualcosa.) Parliamo del Black Metal norvegese delle origini – che, ok, è stato falciato via a causa di omicidi, suicidi, piccoli assassinii tra amici, chiese bruciate & vari crimini commessi dai componenti stessi, e insomma si è fatto fuori da solo, ma perlomeno ha mostrato una certa coerenza. Letale, concordiamo. Troppo facile truccarsi a panda e deprimersi spleen e angst senza bruciare neanche una chiesa o accoltellare qualcuno, eccheccazzo. Giàgià, un giorno dovrò scrivere qualcosa sull’Inner Circle, e comprendere cosa pensava il fondatore del neo-odinismo…)
(Ehy, non fate a casa quello che leggete qui.)
(Che dite, se il Papa fa rimettere la messa in latino, avremo ancora modo di bruciare chiese e bibbie…?)
(… No, ok, ho capito. Non è quello il problema. Lo so, lo so, ma sarebbe stato così ludico…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...