DaDa – 12

-Vuoi un the?-
Moony è improvvisamente una donna adulta. Sette giorni e lei è sempre più il riflesso di Yveline.
Mamma, dammi tregua.
-Sì, grazie.-
Sì, grazie?
Si muove con sapienza. Non è più poco più che una bambina, mai veramente adulta sorellina da infastidire. Emana l’aura autoritaria, quell’aura autoritaria che non puoi contraddire.
Tazze piene fino all’orlo nel microonde e tre minuti di attesa, con il timer che si muove lento, lento, lento, e quando sono ormai alienato dall’immobilità assoluta i tre minuti scoccano.
Il rituale del the. Le bustine nella credenza, i cucchiaini nel lavabo, una sciacquata, asciugamano, il the è pronto.
Questa casa è vuota da sette giorni quando per anni non ha mai avuto un minuto di tregua dall’Essenza Trastet.
Comprendo l’inesorabile ritmo del mondo.
( Continua… )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...