Zumanity etc etc…

(Scritto stanotte.)

Pink Floyd tentano l’accesso nelle mie orecchie mentre faccio sunto mentale della nottata.
Skip: “L’ultimo bacio” di Carmen Consoli. Una delle poche lacrimevoli italiane canzoni che riesce a piacermi.
Studiato un po’ di storia cinquecentesca veneziana (vedesi: ripasso), un po’ di storia&cultura attorno alla figura del missionario.
Skip: Lacuna Coil. Alla ricerca di sonorità nella playlist della Mater.
Mi è tornata alla mente un’info intrisa di vaghezza massonica datami dalla Donna Medicina, che suonava come:
“… Sì, i Gesuiti. Sono stati loro a esportare l’Enneagramma dall’Oriene.”
Sna ha pensato: “No, non mi stupisce siano stati quei figli di troia.”, e la pensato ricollegandosi al collegamento che si fa tra Enneagramma e Programmazione Neuro-Linguistica. Non vi starò a spiegare nel dettaglio cosa siano queste due “discipline”, né cosa venga dalla loro combo, ma posso riassumere con:
Osservo il movimento involontario del tuo indice sinistro e so cosa ti fa sentire a disagio e cosa vuoi che io ti dica, e io so come dirtelo.
Vorrei trovare fonti che attestano questo collegamento tra seguaci di Ignazio di Loyola e PNL, ma il pessimo modo in cui questo PC (portatile di Mater) si collega dalla mia camera non invoglia a ricercare per intricati percorsi di link.
Skip: “Sonne” dei Rammstein. Mater, perché hai i Rammstein sul portatile? O_o
Ho scritto, un sunto facilmente leggibile sul titolo: Il galateo della propaganda, e ho scritto l’ultima frase senza sapere perché io abbia cercato di darvi un senso.
Quel che ho è un sunto che mi farà ricordare ciò che ho studiato, e che spedirò via mail ad ashuchan quando studierà la Riforma Protestante – Ashu che mi riempie di gioia il cuore dicendomi che leggendo me scopre modi di studiare la storia.
Ma passando ad altri orgasmi…

Video del giorno:

WATERBOWL
ZUMANITY
(F4F)

2MEN
ZUMANITY
(M4M)

Ringraziamo cauchemar_73 che mesi fa mi passò un file flash in cui due scolpiti ballerini danzavano preliminari.
Ringraziamo il Cirque du Soleil che ha creato Zumanity (qui trovate un filmato esplicativo, e scusate la bava che posso averci lasciato sopra).

Zumanity Explore the senses. Celebrate diversity.
A provocative, cabaret-style production with a Cirque du Soleil® twist. The adult-themed, 90-minute production in unveiled at New York-New York Hotel & Casino in Las Vegas.

Avete letto?
Las Vegas.
Avete letto…?!

… Da segnarsi sulle cose da fare prima di morire: andare a Las Vegas a vedere Zumanity (e morirci, a Las Vegas, conoscendomi).

Nel frattempo, unisco Zumanity a Be cool (il libro; suppongo voi avrete visto il film – che in effetti dovrei vedere) a una diabetica canzone delle All Saints (perché ogni volta che le nomino, e me le figuro, mi vengono alla mente volgarità immani? Mah…), shakero, e scrivi l’incipit della Prova che devo fare a fioredigirasole.
Prova per il Seme Rulez, laidi cucciolotti, quel parto che la mia mente fece per ignoti motivi con successiva creazione (si può dire “instaurazione”?) del Triskell.
Quel club esclusivo per soli Seme (no, veramente, come mi era venuta quest’idea?) perennemente ritardatario data la perenne mancanza di tempo dei tre membri fondatori.
Per questo, cerco di portarmi avanti con il lavoro, scrivendo un incipit di Terza Prova.
(E qui mi chiedo: come mi era venuto in mente di mettere ben tre prove d’ammissione di cui la Seconda è un interrogatorio da regime totalitaristico e la Terza è un racconto a quattro mani? Come ci è venuto in mente; scarichiamo la colpa su florachan e Hyoga.)
Regimi totalitaristici a parte, sono soddisfatta dell’incipit. Appena l’avrò passato in Word dando le giuste correzioni, vedremo di scodellarlo a Girasole e testare il suo Sergej (mi raccomando, Girasole: abbi paura 😛 Manteniamo la tradizione).

Un breve sunto mentale delle mie priorità porrebbe Seme Rulez e annessi tra le prime cose da eliminare per guadagnare tempo – ma non mollo la presa. Troppo tempo sbattuto al fine di farlo divenire qualcosa, troppo tempo e mi ci sono affezionata. (E la sezione fiction straripa di racconti originali.)
(E poi le minorenni ultime reclute che ne ringraziano l’esistenza commuovono la vecchia checca che è in me.)
Oea devo solo attendere il prossimo varco di tempo libero (ce ne sarà?), raccogliere le ciliegine della sezione fiction, aprire una casa editrice, fondare una nuova Accademia degli Incogniti (salutiamo con la manina Francesco Loredan e l’A.D. 1630), e potrò chiudere la parentesi aprendone una nuova.
Facile, no?

18 comments

  1. PORTAMI CON TE A LAS VEGAS. (Poi ci sposiamo, anche se hai una fila di amanti che non finirai più voglio i miei cinque minuti da Signora Bios XD)

    E ti annuncio, con tuo sommo gaudio suppongo, che manca una ricerca sul Portogallo nel XV secolo e poi saremo lì, alla riforma protestante e a Lutero. Contenta? IO non vedo l’ora solo perché studierò quello che mi dirai tu. ^^

    1. Cazzo, sì, sposarsi a Las Vegas 😀

      [(Poi ci sposiamo, anche se hai una fila di amanti che non finirai più voglio i miei cinque minuti da Signora Bios XD)]
      Nah, sto invecchiando, fra un po’ li dovrò pagare. 😛

      [E ti annuncio, con tuo sommo gaudio suppongo, che manca una ricerca sul Portogallo nel XV secolo e poi saremo lì, alla riforma protestante e a Lutero. Contenta? IO non vedo l’ora solo perché studierò quello che mi dirai tu. ^^]
      Aghghghghgh. (Ah, che risposte pregne di cultura…)

  2. Come ci è venuto in mente; scarichiamo la colpa su florachan e Hyoga.)

    In effetti quel fausto giorno dovevamo avere i neuroni in preda a qualche trip pesante eh? 😛
    No, dico, tre prove d’ammissione, ma cos’avevamo bevuto? Le Sorority di Ikediana memoria a confronto sono riunioncine condominiali…XD

    Scherzi a parte, nonostante la cronica mancanza di tempo di noi membri fondatori, anch’io sono ormai visceralmente affezionata al Seme Rulez, anche perchè chi avrebbe immaginato che sarebbe cresciuto così? Ed hai ragione sulla sezione Fictions: straripa di piccoli gioielli, e l’attaccamento delle nuove reclute è quasi commovente… (Ora divento melodrammatica come il vecchio colonnello di Hyoga! :P)

    L’unica cosa che mi dispiace è che da un po’ di tempo a questa parte tutta la gestione burocratica è in mano tua – dato che io e Hyoga siamo piuttosto vacanti – e so bene che neanche tu navighi nel free time.

    Quelle famose “liste d’attesa” mi perseguitano anche nel sonno, ma francamente non vedo una soluzione di immediata messa in pratica. *cries*

    1. [Come ci è venuto in mente; scarichiamo la colpa su florachan e Hyoga.)]
      Tutto nacque da Gioco di specchi, una Sna rissaiola, uno sbirro sensibile alle battute sugli sbirri, e un mafiosetto ( 😛 ) che si è informato su chi avesse allungato provocazioni.

      [No, dico, tre prove d’ammissione, ma cos’avevamo bevuto? Le Sorority di Ikediana]
      Il bello del nucleo del SR sta nel fatto che il Boss impara sempre dai due altri membri fondatori…
      … A Sorority ci arrivo, ma Ikediana?!

      [straripa di piccoli gioielli, e l’attaccamento delle nuove reclute è quasi commovente… ]
      Delle minorenne e saltellanti e fantasiose nuove reclute commuovono sempre… (…)

      [Quelle famose “liste d’attesa” mi perseguitano anche nel sonno, ma francamente non vedo una soluzione di immediata messa in pratica. *cries*]
      Io sì.
      Ampliare il potere e darlo in mano alle nuove reclute Seme.
      Benedetto sia il vassallaggio. Combina così bene soddisfazioni e pragmatismo…

      1. [Tutto nacque da Gioco di specchi, una Sna rissaiola, uno sbirro sensibile alle battute sugli sbirri, e un mafiosetto ( 😛 ) che si è informato su chi avesse allungato provocazioni.]

        … ecco, adesso mi fai commuovere. Son bei ricordi nevvero? 😛

        [… A Sorority ci arrivo, ma Ikediana?!]

        Te l’ha già spiegato Cauche, ma più che alle ragazzine slashabili (vecchia porca!) pensavo al super club esclusivo che si era formato all’interno della scuola e a cui potevano solo accedere soltanto le più bravebellefighericcheelegantieccecc….

        [Delle minorenne e saltellanti e fantasiose nuove reclute commuovono sempre… (…)]

        Ahimè, devo ripetermi… vecchia proca! 😛

        [Benedetto sia il vassallaggio. Combina così bene soddisfazioni e pragmatismo…]

        E dopo cambiamo il nome del club in “Feudatario Rulez”?

        1. [[Tutto nacque da Gioco di specchi, una Sna rissaiola, uno sbirro sensibile alle battute sugli sbirri, e un mafiosetto ( 😛 ) che si è informato su chi avesse allungato provocazioni.]

          … ecco, adesso mi fai commuovere. Son bei ricordi nevvero? :P]
          Mah, non saprei.
          Subito dopo sono finita nei panni di un meticcio dell’Alabama stuprato da due poliziotti. 😛

          [Te l’ha già spiegato Cauche, ma più che alle ragazzine slashabili (vecchia porca!) pensavo al super club esclusivo che si era formato all’interno della scuola e a cui potevano solo accedere soltanto le più bravebellefighericcheelegantieccecc….]
          La vecchia porca è lei, e sicuramente lei ne ha appreso la slashosità – e tu l’ossessione da primato. 😛
          (Io ne ho preso le ragazzine, sono umile.)

          [[Delle minorenne e saltellanti e fantasiose nuove reclute commuovono sempre… (…)]

          Ahimè, devo ripetermi… vecchia proca! :P]
          Vedi sopra. 😛

          [E dopo cambiamo il nome del club in “Feudatario Rulez”?]
          Ovviamente no.
          A livello ufficiale rimane un tortugal-socialismo, non ci sono cazzi. Dal totalitarismo non mi scolli.

  3. Non avevo dubbi che Zumanity avrebbe attratto la tua attenzione, o mio fulgido esempio di infinite virtù e quantomai variegati vizi!
    Contate pure me sul pullman per Las Vegas.
    In alternative, ditemi se trovate i due ballerini di tango in vendita su e-bay a un prezzo ragionevole (occhiamente voglio la coppia…)

    Non entro in merito ai discorsi su Seme Rulez, i cui aurei concelli pare mi saranno preclusi per sempre.

    Alas! noi, reietti del cielo, alas!…

    “Lascia ch’io pianga
    la mia cruda sorte
    e che sospiri
    la libertà”

    …quotando Dios:
    … A Sorority ci arrivo, ma Ikediana?!
    da Caro Fratello di Ryoko Ikeda, per l’appunto, fumetto che mi ha mostrato la Via (se ancora ce ne fosse stato bisogno…)

    1. … Mon dieu, non ti ho messo in quest’elenco.
      Ci sei già, sotto la giurisdizione di Hyoga. Hyoga la cui memoria è fonte di dubbi. Ora mi aggiorno con lui. Figurati se mi perdo te come membro del Seme Rulez, tsk. (Ma avevate iniziato? Aiuto la mia memoria. 😛
      E dammi disponibilità per quella famosa Seconda Prova che il Boss smania di farti (finalmente qualcuno con cui confrontarsi :D). Oppure… Te la faccio via mail? O_o (No, te la faccio a voce e poi postiamo la registrazione XD)

      [da Caro Fratello di Ryoko Ikeda, per l’appunto, fumetto che mi ha mostrato la Via (se ancora ce ne fosse stato bisogno…)]
      E che ho letto.
      E dimenticato in gran parte.
      C’erano ragazzine slashose platonicamente, giusto?

  4. Mi palpitante palletta di pelo (praticamente uno Smorfiotto…) la prova col Cavaliere nazista l’avevo iniziata alcuni mesi fa. Poi, per impegni di entrambi, è rimasta perduta nel tempo come lacrime nella pioggia (mamma mia, tra L’amore e il sangue e Blade Runner sto avendo un attacco di Rutger Hauerite acuta!! sarà colpa di Black Book, che è di Paul Verhoeven ed è ambientato in Olanda?…mha…)
    Lo sai che sono sempre a tua disposizione per qualsiasi genere di confronto, ma vista la mia scarsa reperibilità su MSN preferisco sempre le mail.

  5. *** Subito dopo sono finita nei panni di un meticcio dell’Alabama stuprato da due poliziotti. 😛 ***

    Apro piccola parentesi nostalgica, dato che è stato in seguito agli eventi narrati (e a ciò che ne è scaturito) che ho potuto conoscerti.
    Credo sarò sempre grata a quello stronzetto e allo sbirro.
    E chiudo parentesi nostalgica, ma giuro che mi sono commossa nel sentirlo ricordare.

  6. (mi raccomando, Girasole: abbi paura 😛 Manteniamo la tradizione).
    Io? E’ il culo di Sergej quello esposto al rischio-boss, è lui che deve avere paura. XD

    Zumanity non è del Cirque du Soleil [ecco, ho letto ora che è del Cirque in effetti ^^”]? Ogni anno fanno tante tappe anche in Italia… risparmiandoti i soldi per Las Vegas potresti comunque vedere i loro mitici spettacoli. Oppure Zumanity non lo porteranno in giro?

    Non parlare di ricordi di chat nostalgici che mi commuovo.
    Il mio primo ricordo di chattate yaoi è: avevo la febbre, inizio a leggere e commentare un racconto a capitoli di Ashu e lei mi aggiunge ai contatti per tenermi compagnia ^^ E poi mi sono fidata di leggere anche fic e autori che mi ha consigliato.

    Immagino che la terza prova vi sia venuta in mente perché scrivere a quattro mani vi diverte e non vi basta mai e la terza prova è un modo per fornire utile e dilettevole a tutti (e per garantirvi di avere sempre qualcuno con cui scrivere, altrimenti da soli non vi sopportereste). XD In questo modo, ogni volta che avete tempo e voglia di dedicarvi alla scrittura, vi basta affacciarvi sul messenger e cliccare sulla persona con cui vi va di scrivere e, tra voi e/o i provini, potete slashare quanto volete. Vi invidio un po’: vi stresserete ma non vi annoierete mai.

    [quanto alle original, ti chiedo scusa: solo a mezzogiorno mi è venuto il lampo di genio che, anche se non è vietato postarle sul Triskell – esattamente come si possono postare racconti non yaoi – tu l’hai creato per raccogliere “soprattutto” original, in modo da poterlo trasformare un giorno in un sito chiamiamolo tirandocela tutti “di scrittori provetti”, quindi con racconti solo originali. Se ritieni che l’atmosfera del Triskell divenga meno da club esclusivo con le mie fanfic, puoi cancellarle, tanto le fanfic, anche quella su Sin City e su Shonen Zanzo non interessano a nessuno e non le “sento” dentro mentre le scrivo quanto le original. Le posto lì perché non resisto alla tentazione di postare e condividere ciò che scrivo, che siano ff, original, racconti yaoi/yui/hentai o “neutri” come quello sulla chitarra.]

    1. [Io? E’ il culo di Sergej quello esposto al rischio-boss, è lui che deve avere paura. XD]
      Ho detto che userò il Boss, non come. 😛

      [Zumanity non è del Cirque du Soleil [ecco, ho letto ora che è del Cirque in effetti ^^”]?]
      Dalla sezione “credits”:
      Cirque du Soleil extends its warmest thanks to those involved in the creation and production of this website…
      Sai, mi serviva saperlo proprio a causa di Sergej. 😛

      [Oppure Zumanity non lo porteranno in giro?]
      Al momento solo N.Y. e Las Vegas.

      [Immagino che la terza prova vi sia venuta in mente perché scrivere a quattro mani vi diverte e non vi basta mai e la terza prova è un modo per fornire utile e dilettevole a tutti (e per garantirvi di avere sempre qualcuno con cui scrivere, altrimenti da soli non vi sopportereste). XD In questo modo, ogni volta che avete tempo e voglia di dedicarvi alla scrittura, vi basta affacciarvi sul messenger e cliccare sulla persona con cui vi va di scrivere e, tra voi e/o i provini, potete slashare quanto volete. Vi invidio un po’: vi stresserete ma non vi annoierete mai.]
      Non è esattamente quello il motivo, in quanto gente con cui scrivere la si trova sempre, se si vuole – anzi, puoi anche scegliertela tu, mentre con le prove in chat devi sbattertene di come il candidato scriva: non è la sua prosa che viene messa alla prova, ma la semosità.
      Di sicuro, però, non ci si annoia…
      (Anche se ho finito con l’avere a nausea le lemon. Al che ho cominciato a scrivere solo stupri, e ora ho a nausea pure quelli. Al che sono passata alla guerra…)

      [[quanto alle original, ti chiedo scusa: solo a mezzogiorno mi è venuto il lampo di genio che, anche se non è vietato postarle sul Triskell – esattamente come si possono postare racconti non yaoi – tu l’hai creato per raccogliere “soprattutto” original, in modo da poterlo trasformare un giorno in un sito chiamiamolo tirandocela tutti “di scrittori provetti”, quindi con racconti solo originali. Se ritieni che l’atmosfera del Triskell divenga meno da club esclusivo con le mie fanfic, puoi cancellarle, tanto le fanfic, anche quella su Sin City e su Shonen Zanzo non interessano a nessuno e non le “sento” dentro mentre le scrivo quanto le original. Le posto lì perché non resisto alla tentazione di postare e condividere ciò che scrivo, che siano ff, original, racconti yaoi/yui/hentai o “neutri” come quello sulla chitarra.]]
      Ma non osare scusarti O_o
      Indubbiamente il Triskell tende più alla creazione/lettura di original, e quindi rischi – con una fanfic – di avere meno lettori. Ma ognuno posta quel che vuole, fanfic o original che siano… :9

      1. Ma non osare scusarti O_o
        Indubbiamente il Triskell tende più alla creazione/lettura di original, e quindi rischi – con una fanfic – di avere meno lettori. Ma ognuno posta quel che vuole, fanfic o original che siano… :9

        Non oso infatti. ^_^ Anzi, se devo essere sincera, negli ultimi tempi sono fiera di me stessa, non mi sono mai sentita così colma dentro: fino ad un annetto fa sapevo scrivere solo fanfic, poi avevo l’impressione di aver imparato a scrivere original e di non riuscire più a staccarmene, mentre da un mese a questa parte finalmente riesco a scrivere entrambe le cose (e l’altroieri ho scritto anche una RPS sul rugby per una community inglese). *_* Quanto ci speravo di arrivare a poterlo pensare!
        La mia chiave di volta è stata Sin City – galeotto quel film e chi mi chiese di scriverne! XD
        So benissimo che l’importante è che chiunque posti un racconto l’abbia scritto quanto meglio possibile, che siano original o fanfic poco importa.
        Semplicemente oggi mi è risaltato alla mente il fatto che, ammettiamo che ci fosse un limite di racconti da postare, original sarebbe “meglio” perché di forum per le fanfic ce ne sono già abbastanza. ma non per ottenere lettori, ci sono persone che non mi commentano su nessun forum perché mi commentano in privato o a cui mando tutti i miei racconti in anteprima, e quelle che in generale commentano solo se trovano degli errori per correggere e dare consigli.

        1. Dimenticavo:
          Ho detto che userò il Boss, non come. 😛
          Sono curiosa di sapere il “come” a che numero del Kamasutra corrisponde. XD

          Zumanity […] Sai, mi serviva saperlo proprio a causa di Sergej. 😛
          Per fortuna che son passata dal blog allora. Chissà che mi devo aspettare… ^^

          Al momento solo N.Y. e Las Vegas. due palle… pure io vorrei tanto tanto vederli dal vivo.

          mentre con le prove in chat devi sbattertene di come il candidato scriva: non è la sua prosa che viene messa alla prova, ma la semosità.
          o ukettosità a seconda dei casi. ^_^
          Di sicuro, però, non ci si annoia…
          (Anche se ho finito con l’avere a nausea le lemon. Al che ho cominciato a scrivere solo stupri, e ora ho a nausea pure quelli. Al che sono passata alla guerra…)
          Di lemon non mi stancherò mai.
          Ho fatto esattamente il percorso inverso: da mooolti anni vorrei scrivere una certa scena di guerra ed un’altra che mi sta molto a cuore – i miei sogni notturni da ben ventun’anni a questa parte ^_^ – ma ho iniziato con stupri ed ora ci sto ritornando. Tuttavia l’altroieri mattina mi sono svegliata con qualche intuizione per quella scena al frotne e sull’altra finalmente ci sto scrivendo che ci sto scrivendo… *_*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...